Se sei interessato a lavorare con noi inviaci la tua candidatura.

Logo Farmacie Comunali TrentoSe il tuo profilo è in linea con le nostre esigenze verrai contattato per un colloquio conoscitivo.
Gli interessati possono inviare il proprio curriculum vitae dettagliato con autorizzazione al trattamento dei dati a:
Farmacie Comunali Spa
Ufficio del Personale
fax: 0461/381080
e-mail:  personale@farcomtrento.it

 

 

Offerte di lavoro attive:

 

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE

 

Farmacie Comunali S.p.A. di Trento procederà, con le modalità e alle condizioni di cui al presente avviso allo svolgimento di una selezione per l’assunzione a tempo pieno e con contratto a tempo indeterminato di un/una:

Coordinatore/coordinatrice tecnico/a del settore farmaceutico dell’azienda, compreso il ruolo di direttore tecnico del magazzino centrale

 

Profilo professionale e principali mansioni

  • negoziare con i fornitori le condizioni di acquisto dei prodotti trattati dall’azienda;
  • gestire i processi di acquisto costituendosi come l’unica funzione aziendale deputata ad autorizzare l’emissione degli ordini di acquisto centralizzati (in particolare riferiti a farmaci del SSN e farmaci non SSN con ricetta medica, farmaci esclusi dal SSN e senza prescrizioni e farmaci da banco (OTC), parafarmaco e altri prodotti);
  • garantire il livello di servizio ottimale delle farmacie, collaborando con i rispettivi direttori, e delle relative scorte, curando la corretta rotazione del magazzino;
  • organizzare e coordinare le iniziative aziendali nel campo dell’informazione ed educazione sanitaria;
  • organizzare le proposte promozionali e le iniziative commerciali delle farmacie, per raggiungere gli obiettivi di fatturato e di marginalità;
  • sovrintendere all’organizzazione del magazzino centrale, di cui sarà direttore tecnico essendo ivi gestiti anche farmaci di libera vendita, promuovendo lo studio e l’applicazione delle soluzioni più opportune di stoccaggio dei prodotti;
  • gestire i rapporti con ASS.INDE e le trattative per il rimborso di farmaco e parafarmaco scaduti per i casi non previsti a priori in fase di acquisto.

 

Requisiti professionali e personali richiesti

  1. Titolo di studio: laurea in farmacia o CTF ed essere iscritti ad un Albo Provinciale dell’Ordine dei Farmacisti.
  2. Esperienza: esperienza documentata di almeno 8 anni nella mansione di direttore di farmacia territoriale o di almeno 4 anni nel ruolo di coordinatore tecnico farmaceutico in aziende del medesimo settore.
  3. Requisiti personali: capacità di lavorare in team con le diverse funzioni aziendali, buone doti di leadership, ottime capacità negoziali, problem solving, orientamento al risultato, autonomia operativa e buone doti comunicative.
  4. Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei sotto elencati requisiti:
    1. essere in possesso della cittadinanza italiana, o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea: coloro che non sono cittadini italiani devono dichiarare lo Stato di nascita e devono possedere, oltre ai requisiti previsti, anche il requisito del godimento dei diritti civili e politici negli stati di appartenenza e della adeguata conoscenza della lingua italiana parlata e scritta da accertare durante la selezione;
    2. godere dei diritti civili e politici e di quelli inerenti all’elettorato attivo;
    3. non trovarsi in alcuna delle condizioni previste come causa di incapacità o incompatibilità, per l’assunzione presso enti pubblici; non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso;
    4. non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero siano stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico;
    5. essere in possesso della idoneità fisica all’impiego e alle mansioni proprie del profilo professionale oggetto della selezione. L’Azienda ha facoltà di sottoporre a visita medica di controllo i vincitori del concorso in base alla normativa vigente;
    6. non essere un ex-dipendente pubblico che nei tre anni precedenti abbia esercitato nei confronti di Farmacie Comunali poteri autoritativi o negoziali.

Tali requisiti debbono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di ammissione e vanno dichiarati mediante auto-dichiarazione da produrre insieme all’invio del curriculum.

Non sono previsti limiti di età; si precisa comunque che il vincitore non dovrà avere raggiunto al momento dell’assunzione in servizio, il limite massimo di età, o l’anzianità massima di servizio previsti dalla vigente normativa per il collocamento in quiescenza.

Il/la candidato/a è inoltre tenuto a dichiarare la presenza di parenti, affini, coniuge e altri familiari stretti dipendenti di Farmacie Comunali S.p.A. L’assunzione di parenti, affini, coniuge e altri familiari stretti di soggetti con responsabilità all’interno di Farmacie Comunali va sempre esplicitamente valutata e autorizzata dal Consiglio di Amministrazione di Farmacie Comunali S.p.A.

L’Azienda garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro e il successivo trattamento normativo e retributivo.

L’Azienda si riserva di richiedere in ogni momento l’integrazione della domanda, ovvero la produzione di documentazione idonea a comprovare le dichiarazioni rese dall’aspirante le quali, se false e/o inesatte comporteranno l’esclusione dalla selezione o dalla graduatoria degli idonei e la denuncia all’autorità giudiziaria per dichiarazioni false o mendaci. Tali circostanze, qualora dovessero emergere in un momento successivo alla eventuale assunzione, comporteranno la risoluzione immediata del rapporto di lavoro.

 

Presentazione delle domande

La domanda di ammissione alla selezione, redatta in carta semplice, indirizzata all’Ufficio Personale di Farmacie Comunali S.p.A. Trento, dovrà essere consegnata all’Ufficio Segreteria dell’Azienda o inviata tramite mezzo informatico (PEC) indirizzo trento@assofarm.postecert.it oppure inviata tramite servizio postale, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento a Farmacie Comunali S.p.A., Via Asilo Pedrotti 18 – 38122 Trento (per la data d’inoltro farà fede il timbro a data dell’ufficio postale accettante) entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 20 luglio 2019. Tale termine è perentorio.

La domanda di ammissione, pena l’esclusione, dovrà recare in calce la firma autografa, resa in forma leggibile e per esteso, del candidato stesso; la firma non necessita di autentica. L’omissione della firma in calce alla domanda di ammissione non è sanabile e costituisce motivo di esclusione dalla selezione.

Si considera pervenuta in tempo utile la domanda spedita a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno che porta nel timbro postale di spedizione la data entro quella di scadenza, anche se arrivata all’Azienda dopo la scadenza stessa, purché non siano ancora iniziate le procedure selettive. A tal fine farà fede il timbro dell’Ufficio Postale. L’Azienda non assume alcuna responsabilità per disguidi o ritardi postali nonché per il caso di dispersione di comunicazioni dipendente da inesatta o non chiara indicazione dei dati anagrafici o dell’indirizzo da parte dei candidati.

La busta contenente la domanda e gli eventuali allegati dovrà riportare all’esterno, oltre il nome e cognome e indirizzo del mittente, l’indicazione “Selezione per la copertura di n. 1 posto di responsabile tecnico farmaceutico” e dovrà essere sigillata (non ispezionabile) prima della consegna/invio.

Nella domanda, nella forma di dichiarazione sostitutiva ai sensi del DPR 445/2000, sotto la propria personale responsabilità, a pena di esclusione va indicato:

  1. le proprie generalità complete, codice fiscale, data e luogo di nascita, indirizzo di residenza, numero di telefono ed eventuale indirizzo cui far pervenire le comunicazioni inerenti il presente bando, indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) o posta elettronica semplice;
  2. il possesso della cittadinanza italiana o di altro stato U.E.;
  3. il Comune nelle cui liste elettorali è iscritto ovvero i motivi della non iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime;
  4. di non aver riportato condanne penali, ovvero le eventuali condanne penali riportate, e di non avere procedimenti penali in corso;
  5. di essere in possesso della idoneità fisica all’impiego e alle mansioni proprie del profilo professionale oggetto della selezione;
  6. di non essere stato dispensato, destituito o decaduto dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  7. di autorizzare Farmacie Comunali SpA al trattamento dei dati personali ai soli fini delle procedure di selezione del presente avviso;
  8. di accettare tutte le condizioni di cui al presente bando, le norme vigenti dello Statuto e del Codice Etico dell’Azienda e le eventuali future modifiche, nonché le norme di cui al C.C.N.L. Assofarm;
  9. di avere adeguata conoscenza della lingua italiana (per cittadini di Stati U.E.);
  10. il possesso dei titoli di studio richiesti, Università, data di conseguimento, votazione conseguita;
  11. il possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione, l’albo nel quale sono iscritti e il numero e la data di iscrizione.

Il concorrente potrà altresì dichiarare ai sensi della normativa vigente in materia di semplificazione amministrativa, il possesso di altri titoli che ritenga utili ai fini della graduatoria.

L’omessa indicazione anche di una sola delle predette richieste per l’ammissione determina l’esclusione dalla selezione.

Il candidato dovrà allegare obbligatoriamente in carta semplice:

  1. Curriculum vitae in carta libera debitamente firmato e datato elencante le attività professionali compiute dal concorrente nello stesso ruolo di cui all’oggetto della selezione presente, con l’indicazione del datore di lavoro, delle date di inizio e fine rapporto e della natura full-time o part-time dello stesso (in caso di part-time il candidato dovrà specificare il numero di ore settimanali lavorate);
  2. copia fotostatica di un proprio documento di identità valido alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda.

 

SCARICA FAC-SIMILE DOMANDA

 

Commissione esaminatrice

L’espletamento della Selezione pubblica sarà affidata ad apposita Commissione Esaminatrice.

Sono rimesse al giudizio della Commissione Esaminatrice tutte le decisioni concernenti ammissioni, esclusioni, valutazioni dei titoli, valutazione delle prove d’esame ed ogni altra questione attinente al concorso.

La Commissione Esaminatrice controllerà la regolarità delle domande presentate dai candidati e redigerà, in base alla valutazione dei risultati delle prove d’esame e dei titoli, la graduatoria degli idonei in ordine di merito.

I candidati con i requisiti richiesti saranno ammessi all’iter di selezione, che avverrà giovedì 25 luglio con inizio alle 9.00 presso la sede dell’azienda e al quale dovranno presentarsi muniti di un documento di identità valido. Verranno avvisati con un preavviso non inferiore a due giorni di calendario, a mezzo messaggio di posta elettronica. Saranno ritenuti implicitamente rinunciatari coloro che, per qualsiasi motivo, non si presenteranno puntualmente alla selezione.

La valutazione dei candidati verterà sulle seguenti aree:

  1. competenze specifiche del settore;
  2. competenze trasversali (doti di leadership, capacità negoziali, creatività e problem solving, innovazione e orientamento al risultato, capacità di pianificazione e organizzazione, autonomia operativa e doti comunicative).

Il punteggio sarà calcolato in centesimi così ripartiti: per la prima area verrà assegnato un punteggio massimo di 40 centesimi e per la seconda massimo di 60 centesimi.

Al termine della selezione la commissione indicherà al massimo una terna di candidati idonei che incontreranno il Presidente e il Direttore generale dell’azienda prima della delibera del consiglio.

Costituirà titolo preferenziale (di cui sarà tenuto conto nella valutazione complessiva della prova colloquio) l’aver maturato un’esperienza continuativa presso altre reti di Farmacie Comunali.

Per quanto non previsto dal presente avviso in ordine all’espletamento della selezione, varranno le disposizioni che saranno stabilite dalla Commissione Esaminatrice, cui i candidati, sotto la pena di esclusione, dovranno attenersi scrupolosamente.

L’inserimento nella graduatoria finale dei candidati idonei non impegna Farmacie Comunali S.p.A. all’assunzione obbligatoria dei candidati inseriti in graduatoria.

 

Contratto di riferimento

Il rapporto di lavoro, di natura privatistica, è costituito e regolato da contratti individuali secondo le disposizioni di legge, la normativa comunitaria e il C.C.N.L. per i dipendenti da aziende farmaceutiche, liberamente consultabile sul sito web www.assofarm.it, nonché gli accordi integrativi aziendali.

 

Assunzione e inquadramento contrattuale

Il candidato vincitore della selezione:

  • dovrà assumere servizio, sotto pena di decadenza, non oltre il 1° novembre 2019 e sarà soggetto, ai sensi del CCNL vigente, al periodo di prova previsto dal vigente CCNL, sotto condizione dell’accertamento del possesso dei requisiti per l’ammissione all’impiego;
  • prima di assumere servizio potrà essere sottoposto a cura dell’Azienda a vista medica per accertare l’idoneità fisica a ricoprire il posto;
  • dovrà presentare tutti i documenti in originale o copia autenticata, comprovanti le dichiarazioni effettuate;
  • dovrà inoltre presentare l’originale o la copia autenticata dei documenti presentati in fotocopia.

L’inquadramento sarà al livello 1°Q del CCNL Assofarm, con facoltà del Consiglio di stabilire elementi aggiuntivi “ad personam” in base alle caratteristiche del candidato assunto.

 

Trattamento dei dati personali

Ai sensi della normativa europea a nazionale, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti presso la sede legale dell’Azienda per le finalità di gestione della selezione e saranno trattati, su base dati informatizzata, anche successivamente all’eventuale instaurazione del rapporto di lavoro per le finalità inerenti alla gestione del rapporto medesimo. I dati personali potranno essere trattati anche da soggetti esterni a Farmacie Comunali (ad es.: società di selezione) soltanto per le finalità connesse alla presente selezione. Il conferimento dei dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena l’esclusione dalla selezione.

 

Informazioni varie

Sarà data pubblicità al presente avviso tramite pubblicazione sul sito web dell’Azienda.

Per eventuali informazioni rivolgersi al recapito 0461/381000 o via e-mail segreteria@farcomtrento.it privilegiando la comunicazione a mezzo posta elettronica.

 

Trento, 6 luglio 2019

 

Il Direttore generale

Dott. Lorenzo Arnoldi

 

 

Offerte di lavoro scadute:

Farmacie Comunali S.p.A. di Trento procederà, con le modalità e alle condizioni di cui al presente avviso allo svolgimento di una selezione per l’assunzione di:

 

Impiegata/o ufficio acquisti settore farmaceutico
Ricerchiamo una/un impiegata/o ufficio acquisti con provenienza dal settore farmaceutico.

Profilo professionale
Principali mansioni:

– Gestione degli ordini sulla base dei trend di vendita di tutti i prodotti trattati.

– Garantire livello di servizio ottimale alle farmacie e livello ottimale delle scorte a fronte di una corretta rotazione di magazzino

– Negoziazione con i fornitori su acquisti di parafarmaco/OTC .

– Studio fattibilità o meno delle proposte promozionali da parte dei fornitori rispetto ai budget interni, per raggiungere gli obiettivi di marginalità Aziendale.

– Conoscenza di processi logistici e di stoccaggio del magazzino.

Requisiti professionali e personali richiesti

Titolo di studio: diploma o laurea.
Esperienza: almeno due anni nella mansione e provenienza dal medesimo settore.
Requisiti personali: capacità di lavorare in team con le diverse funzioni aziendali e buone doti di leadership, ottime capacità negoziali, problem solving e orientamento al risultato, autonomia operativa e buone doti comunicative.
Costituirà titolo preferenziale (di cui sarà tenuto conto nella valutazione complessiva della prova colloquio) l’aver maturato almeno esperienza continuativa presso le  Farmacie Comunali in Italia.

Requisiti per l’ammissione alla selezione.
Per l’ammissione alla selezione sono richiesti i seguenti requisiti minimi:

A) cittadinanza italiana o di uno stato membro della Unione Europea o, in alternativa, cittadinanza extracomunitaria abbinata a permesso di soggiorno per lavoro subordinato in corso di validità o carta di soggiorno.

B) godimento dei diritti politici e civili relativi all’ elettorato attivo;

C) non aver riportato condanne penali, salvo riabilitazione, che comportino la destituzione o il licenziamento di diritto del personale dipendente;

D) non essere stato destituito o dispensato dall’ impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero siano stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico;

E) non essere un ex-dipendente pubblico che nei tre anni precedenti abbia esercitato nei confronti di Farmacie Comunali poteri autoritativi o negoziali;

F) Richiesta esperienza di almeno 2 anni nella mansione e provenienza dal medesimo settore

Inoltre, il candidato è tenuto a dichiarare la presenza di parenti, affini, coniuge e altri familiari stretti dipendenti di Farmacie Comunali S.p.A.
L’assunzione di parenti, affini, coniuge e altri familiari stretti di soggetti con responsabilità all’ interno di Farmacie Comunali va sempre esplicitamente valutata e autorizzata dal Consiglio di Amministrazione di Farmacie Comunali S.p.A.
L’Azienda garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro e il successivo trattamento normativo e retributivo.
I requisiti debbono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di ammissione.

Presentazione delle domande.
La domanda di ammissione alla selezione dovrà contenere un curriculum vitae redatto in forma libera e copia di un documento di identità in corso di validità.
La candidatura citando il Rif. IA19 dovrà essere inviata a segreteria@farcomtrento.it  entro il giorno 24 marzo 2019 (faranno fede la data e l’ora di acquisizione registrate automaticamente dal sistema). Farmacie Comunali di Trento è esonerata da ogni responsabilità in caso di irreperibilità del destinatario.

Valutazione dei candidati
Una Commissione appositamente costituita composta da rappresentanti interni all’azienda e/o da esperti esterni esaminerà le domande pervenute e convocherà con un preavviso non inferiore a un giorno di calendario, a mezzo messaggio di posta elettronica, i candidati per l’iter di selezione, al quale dovranno presentarsi muniti di un documento di identità valido. Saranno ritenuti implicitamente rinunciatari coloro che, per qualsiasi motivo, non si presenteranno nei giorni e orari stabiliti.

I candidati saranno valutati attraverso un colloquio in cui saranno approfonditi le seguenti aree:

  • competenze specifiche del settore
  • competenze trasversali (doti di leadership, ottime capacità negoziali, problem solving e orientamento al risultato, autonomia operativa e doti comunicative).

Il punteggio sarà calcolato in centesimi così ripartiti: per la prima area verrà assegnato un punteggio massimo di 60 e per la seconda di 40 .

Contratto di riferimento.
Il rapporto di lavoro è costituito e regolato da contratti individuali secondo le disposizioni di legge, la normativa comunitaria e il C.C.N.L. per i dipendenti da aziende farmaceutiche speciali, liberamente consultabile sul sito web www.assofarm.it, nonché gli accordi integrativi aziendali.

Assunzione del personale.
L’assunzione definitiva del candidato selezionato è successiva al periodo di prova, come disposto dal C.C.N.L. già richiamato, a condizione che sia superato con esito positivo.

Trattamento dei dati personali.
Ai sensi della normativa europea a nazionale, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti presso la sede legale dell’Azienda per le finalità di gestione della selezione e saranno trattati, su base dati informatizzata, anche successivamente all’eventuale instaurazione del rapporto di lavoro per le finalità inerenti alla gestione del rapporto medesimo. I dati personali potranno essere trattati anche da soggetti esterni a Farmacie Comunali (ad es.: società di selezione) soltanto per le finalità connesse alla presente selezione. Il conferimento dei dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena l’esclusione dalla selezione.

Informazioni varie.
Sarà data pubblicità al presente avviso tramite pubblicazione sul sito web dell’Azienda.
Per eventuali informazioni rivolgersi al recapito 0461/381000 o via e-mail segreteria@farcomtrento.it  privilegiando la comunicazione a mezzo posta elettronica.

 

 ______________________________________________________________________________________________________________

12/02/2019
Candidati risultati idonei all’assunzione:
1. Zanoni Helga
2. Bertamini Federica
3. Michelon Marzia
4. Cafiero Silvia
5. Spagnolli Giorgia
6. Simonelli Gabriella
7. Feltrinelli Angela
8. Lovadina Elena

 

     6 FARMACISTI COLLABORATORI (Rif. fc19)

Profilo professionale
Le competenze richieste, che saranno valutate nella selezione, sono: possesso delle conoscenze e delle capacità tecnico-professionali inerente al profilo di farmacista, propensione a porsi al servizio del cliente, capacità di lavorare in gruppo, motivazione al ruolo, buone capacità di problem solving, dinamismo ed ampia disponibilità di orari. Il Farmacista collaboratore sarà inserito nell’organico aziendale e nelle relative sedi secondo le esigenze di servizio e dovrà garantire la disponibilità per la copertura degli orari di apertura e turni con espresso riferimento a turni domenicali/festivi e/o notturni

Sede di lavoro: le farmacie comunali gestite dall’Azienda

Requisiti per l’ammissione alla selezione.
Per l’ammissione alla selezione sono richiesti i seguenti requisiti minimi:

  1. cittadinanza italiana o di uno stato membro della Unione Europea o, in alternativa, cittadinanza extracomunitaria abbinata a permesso di soggiorno per lavoro subordinato in corso di validità o carta di soggiorno.
  2.  godimento dei diritti politici e civili relativi all’elettorato attivo;
  3.  non aver riportato condanne penali, salvo riabilitazione, che comportino la destituzione o il licenziamento di diritto del personale dipendente;
  4.  non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero siano stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico;
  5.  non essere un ex-dipendente pubblico che nei tre anni precedenti abbia esercitato nei confronti di Farmacie Comunali poteri autoritativi o negoziali;
  6.  idoneità fisica completa alla mansione inclusa quella all’espletamento di lavoro notturno.
  7.  possesso del diploma di laurea in Farmacia e/o titolo equipollente;
  8.  essere iscritti all’albo professionale dei farmacisti;
  9.  aver prestato servizio per almeno 12 mesi (anche frazionati in più periodi) presso una farmacia aperta al pubblico, successivamente al 1°gennaio 2014.

Inoltre, il candidato è tenuto a dichiarare la presenza di parenti, affini, coniuge e altri familiari stretti dipendenti di Farmacie Comunali S.p.A. L’assunzione di parenti, affini, coniuge e altri familiari stretti di soggetti con responsabilità all’interno di Farmacie Comunali va sempre esplicitamente valutata e autorizzata dal Consiglio di Amministrazione di Farmacie Comunali S.p.A.
Costituirà titolo preferenziale (di cui sarà tenuto conto nella valutazione complessiva della prova colloquio) l’aver maturato almeno un anno di esperienza continuativa (o 18 mesi se frazionati in più periodi) quale collaboratore di farmacia presso Farmacie Comunali (livello 1° del C.C.N.L. per i dipendenti da aziende farmaceutiche speciali).
L’Azienda garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro e il successivo trattamento normativo e retributivo.
I requisiti debbono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di ammissione.

Presentazione delle domande
La domanda di ammissione alla selezione dovrà contenere un curriculum vitae redatto in forma libera e copia di un documento di identità in corso di validità.
La candidatura citando il Rif. fc19 dovrà essere inviata a segreteria@farcomtrento.it entro il giorno 22 gennaio 2019 (faranno fede la data e l’ora di acquisizione registrate automaticamente dal sistema).
Farmacie Comunali di Trento è esonerata da ogni responsabilità in caso di irreperibilità del destinatario.
Il candidato dovrà, in qualsiasi momento della selezione, su richiesta di Farmacie Comunali, essere in grado di presentare la documentazione autentica comprovante quanto dichiarato nella domanda. La mendacità delle dichiarazioni e la non rispondenza tra le informazioni comunicate e la documentazione originale comportano l’esclusione dalla selezione. Qualora tale accertamento risulti successivo all’assunzione nel ruolo richiesto ed abbia esito negativo, l’Azienda procederà alla risoluzione del nuovo rapporto di lavoro intrapreso.

Valutazione dei candidati
Una Commissione appositamente costituita composta da rappresentanti interni all’azienda e da esperti esterni esaminerà le domande pervenute e convocherà con un preavviso non inferiore a giorni 2 (due) di calendario, a mezzo messaggio di posta elettronica, i candidati per l’iter di selezione, al quale dovranno presentarsi muniti di un documento di identità valido. Saranno ritenuti implicitamente rinunciatari coloro che, per qualsiasi motivo, non si presenteranno nei giorni e orari stabiliti.
La Commissione giudicatrice dispone di 40 punti cosi suddivisi:
10 punti per la prova scritta.
La prova scritta consisterà in un questionario composto da quiz a risposta chiusa e verterà sulle seguenti materie:

  • legislazione farmaceutica sia nazionale che regionale,
  • farmacologia,
  • elementi di omeopatia e fitoterapia,
  • conoscenza e trattamento delle piccole patologie quotidiane.

Saranno considerati idonei solo i candidati che avranno risposto correttamente ad almeno 18 domande su 30. Saranno ammessi alla prova successiva i primi 20 candidati in ordine di graduatoria.
30 punti per le prove orali. La prova consisterà in un colloquio di gruppo, secondo le metodologie dell’assessment center, e da un colloquio individuale, preceduto dalla somministrazione di un test di autovalutazione. La commissione di valutazione delle prove orali approfondirà i seguenti aspetti:

  • capacità relazionali e di comunicazione,
  • capacità organizzative e di gestione,
  • motivazione al ruolo,
  • flessibilità/disponibilità di impiego,
  • orientamento al servizio verso l’utente,
  • orientamento al risultato,
  • valutazione generale.

Per ciascuna area sopra indicata verrà attribuita una valutazione da 0 e 4. I singoli punteggi verranno riparametrati sulla base di coefficienti specifici per ciascun argomento e successivamente sommati, pervenendo in tal modo a un punteggio di valutazione complessivo. Saranno giudicati idonei all’assunzione (ai fini della formazione della graduatoria) unicamente i candidati che otterranno una valutazione del colloquio non inferiore a punti 18,0.

Contratto di riferimento.
Il rapporto di lavoro è costituito e regolato da contratti individuali secondo le disposizioni di legge, della normativa comunitaria e del C.C.N.L. per i dipendenti da aziende farmaceutiche speciali, liberamente consultabile sul sito web www.assofarm.it, nonché dagli accordi integrativi aziendali.

Assunzione del personale.
L’assunzione definitiva del candidato selezionato è successiva al periodo di prova come disposto dal C.C.N.L. già richiamato, a condizione che sia superata con esito positivo.
L’Azienda si riserva la possibilità di utilizzare la graduatoria degli idonei alla presente selezione per l’assunzione a tempo determinato di eventuali ulteriori unità lavorative, che potrà avvenire entro 6 (sei) mesi dalla data di completamento della procedura di selezione.

Trattamento dei dati personali.
Ai sensi della normativa europea a nazionale, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti presso la sede legale dell’Azienda per le finalità di gestione della selezione e saranno trattati, su base dati informatizzata, anche successivamente all’eventuale instaurazione del rapporto di lavoro per le finalità inerenti alla gestione del rapporto medesimo. I dati personali potranno essere trattati anche da soggetti esterni a Farmacie Comunali (ad es.: società di selezione) soltanto per le finalità connesse alla presente selezione. Il conferimento dei dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena l’esclusione dalla selezione.

Informazioni varie.
Sarà data pubblicità al presente avviso tramite pubblicazione sul sito web dell’Azienda e sul sito web dell’Ordine dei farmacisti di Trento.

Per eventuali informazioni rivolgersi al recapito 0461/381000 o via e-mail segreteria@farcomtrento.it  privilegiando la comunicazione a mezzo posta elettronica.

La selezione si terrà nei giorni 26 e 27 gennaio 2019.

 

Farmacie Comunali S.p.A. di Trento procederà, con le modalità e alle condizioni di cui al presente avviso allo svolgimento di una selezione per l’assunzione di:

 4 FARMACISTI  COLLABORATORI (Rif. fc18)

Competenze richieste: le competenze di base richieste sono, oltre al possesso delle capacità tecnico-professionali, propensione a porsi al servizio del cliente, capacità di lavorare in gruppo, motivazione al ruolo, buone capacità di problem solving, dinamismo e ampia disponibilità di orari.

Requisiti richiesti: essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea (o di altri stati, se in possesso di regolare permesso di soggiorno o carta di soggiorno), essere in possesso di diploma di laurea in Farmacia e/o CTF e dell’abilitazione all’esercizio della professione e iscrizione ad un Albo professionale dei Farmacisti; possesso della idoneità psicofisica all’impiego; possesso della patente di guida categoria B non sospesa e in corso di validità; inesistenza condanne penali e  procedimenti penali in corso; non essere ex dipendenti pubblici che nei tre anni precedenti hanno esercitato nei confronti di Farmacie Comunali poteri autoritativi o negoziali; aver prestato servizio in qualità di farmacista collaboratore di farmacia aperta al pubblico per almeno 6 mesi con regolare contratto di lavoro.

Inquadramento: L’assunzione avverrà con contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato al livello 1°del CCNL Assofarm, corrispondente alla qualifica di “farmacista collaboratore”. L’orario di lavoro sarà a tempo pieno (40 ore settimanali) – distribuito su 6 giorni a settimana, di norma dal lunedì al sabato.

Svolgimento della selezione La selezione si articola in tre prove d’esame: una prova scritta, una prova di gruppo e un colloquio individuale.

  1. Prova scritta (punteggio max 30 p.)  la prova scritta consisterà in un questionario composto da quiz a risposta chiusa e verterà sulle seguenti materie: legislazione farmaceutica sia nazionale che regionale; farmacologia, elementi di omeopatia e fitoterapia, conoscenza e trattamento delle piccole patologie quotidiane. Saranno considerati idonei solo i candidati che avranno raggiunto un punteggio di almeno 18/30. Saranno ammessi alla prova successiva i primi 20 in ordine di graduatoria.
  2. Prova di gruppo (punteggio max 30 p.) Tale prova consisterà in un colloquio di gruppo, condotta secondo le metodologie dell’ assessment center, volto a valutare individualmente, oltre altre competenze tecniche, le capacità relazionali e di problem solving di ciascun candidato.
  3. Colloquio individuale (punteggio max 30 p.) colloquio motivazionale per verificare l’aderenza al profilo richiesto. La prova consisterà in un colloquio preceduto dalla somministrazione di  test di autovalutazione.

La graduatoria finale della selezione potrà essere utilizzata, a discrezione di Farmacie Comunali S.p.A., per ulteriori assunzioni a tempo determinato a copertura di posti provvisoriamente vacanti.

Il C.V., preferibilmente in formato europeo, dovrà essere completo di fotografia, contenere dichiarazione di consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003, e dettagliata indicazione delle esperienze lavorative maturate e inviato entro il 25 febbraio 2018 a: personale@farcomtrento.it

Il presente annuncio si rivolge a candidati di ambo i sessi (L. 903/77).

I dati saranno trattati ai sensi dell’art.13 D. lgs 196/03

 

Ricerchiamo una/un impiegata/o ufficio acquisti (Rif. ia17) con preferibile Laurea o provenienza dal settore farmaceutico.
Principali mansioni:
– Gestione degli ordini sulla base dei trend di vendita di tutti i prodotti trattati;
– Negoziazione con i fornitori delle condizioni di acquisto;
– Analisi del livello di servizio e delle scorte ottimale per le farmacie, per assicurare la miglior rotazione del magazzino;
– Analisi fattibilità delle proposte promozionali dei fornitori rispetto agli obiettivi, anche di marginalità,  aziendale;
– Controllo dei processi logistici e di stoccaggio del magazzino.
Completano il profilo:
buona capacità di lavorare in team con le diverse funzioni aziendali e buone doti di leadership, ottime capacità negoziali, problem solving e orientamento al risultato, autonomia operativa e buone doti comunicative.
Richiesta esperienza di almeno 3 anni nella mansione e provenienza dal medesimo settore.
Si offre:  iniziale contratto a tempo determinato con possibilità di trasformazione.
Inviare il c.v . entro il 30 marzo 2017 a:  segreteria@farcomtrento.it
Il presente annuncio si rivolge a candidati di ambo i sessi (L. 903/77). I dati saranno trattati ai sensi dell’art. 13 D.lgs. 196/03

 

FARMACISTA COLLABORATORE (Rif. fc16)
I candidati devono essere in possesso di Laurea in Farmacia o in Chimica e Tecnologia Farmaceutica, di iscrizione all’albo professionale ed aver maturato almeno 12 mesi di esperienza in qualità di farmacista collaboratore.
Il C.V. dovrà essere completo di fotografia, contenere dichiarazione di consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003, e dettagliata indicazione delle esperienze lavorative maturate.
Inviare il c.v . entro il 09 dicembre 2016 a:
segreteria@farcomtrento.it
citando il RIF: fc16
Il presente annuncio si rivolge a candidati di ambo i sessi (L. 903/77). I dati saranno trattati ai sensi dell’art. 13 D.lgs. 196/03.