Farmacie di turno

Trova la farmacia di turno più vicina a casa tua

Leggi

Promozioni

Scopri le nostre promozioni

Leggi

Spese deducibili

Il nuovo servizio Le permetterà di richiedere la sintesi dei documenti fiscali, a Lei riconducibili tramite il codice fiscale

Leggi

Sala conferenze

Presso la nostra sede in via Asilo Pedrotti, 18 disponiamo di una sala conferenze che può ospitare fino a 50/60 persone + 5 relatori

Leggi

Benvenuti in Farmacie Comunali Spa - Trento

Ci sta a cuore la tua salute

Le Farmacie Comunali sono un gruppo di professionisti e di strutture al servizio della Comunità per migliorare la qualità di vita del singolo paziente, la sua salute ed il suo benessere attraverso competenza, impegno, responsabilità orientati al servizio personalizzato, alla promozione di iniziative della salute pubblica.

Logo Farmacie Comunali Trento

Offerte di lavoro attive:

Farmacie Comunali S.p.A. di Trento procederà, con le modalità e alle condizioni di cui al presente avviso allo svolgimento di una selezione per l’assunzione di:

     6 FARMACISTI COLLABORATORI (Rif. fc19)

Profilo professionale
Le competenze richieste, che saranno valutate nella selezione, sono: possesso delle conoscenze e delle capacità tecnico-professionali inerente al profilo di farmacista, propensione a porsi al servizio del cliente, capacità di lavorare in gruppo, motivazione al ruolo, buone capacità di problem solving, dinamismo ed ampia disponibilità di orari. Il Farmacista collaboratore sarà inserito nell’organico aziendale e nelle relative sedi secondo le esigenze di servizio e dovrà garantire la disponibilità per la copertura degli orari di apertura e turni con espresso riferimento a turni domenicali/festivi e/o notturni

Sede di lavoro: le farmacie comunali gestite dall’Azienda

Requisiti per l’ammissione alla selezione.
Per l’ammissione alla selezione sono richiesti i seguenti requisiti minimi:

  1. A) cittadinanza italiana o di uno stato membro della Unione Europea o, in alternativa, cittadinanza extracomunitaria abbinata a permesso di soggiorno per lavoro subordinato in corso di validità o carta di soggiorno.
  2. B) godimento dei diritti politici e civili relativi all’elettorato attivo;
  3. C) non aver riportato condanne penali, salvo riabilitazione, che comportino la destituzione o il licenziamento di diritto del personale dipendente;
  4. D) non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero siano stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico;
  5. E) non essere un ex-dipendente pubblico che nei tre anni precedenti abbia esercitato nei confronti di Farmacie Comunali poteri autoritativi o negoziali;
  6. F) idoneità fisica completa alla mansione inclusa quella all’espletamento di lavoro notturno.
  7. G) possesso del diploma di laurea in Farmacia e/o titolo equipollente;
  8. H) essere iscritti all’albo professionale dei farmacisti;
  9. I) aver prestato servizio per almeno 12 mesi (anche frazionati in più periodi) presso una farmacia aperta al pubblico, successivamente al 1°gennaio 2014.

Inoltre, il candidato è tenuto a dichiarare la presenza di parenti, affini, coniuge e altri familiari stretti dipendenti di Farmacie Comunali S.p.A. L’assunzione di parenti, affini, coniuge e altri familiari stretti di soggetti con responsabilità all’interno di Farmacie Comunali va sempre esplicitamente valutata e autorizzata dal Consiglio di Amministrazione di Farmacie Comunali S.p.A.
Costituirà titolo preferenziale (di cui sarà tenuto conto nella valutazione complessiva della prova colloquio) l’aver maturato almeno un anno di esperienza continuativa (o 18 mesi se frazionati in più periodi) quale collaboratore di farmacia presso Farmacie Comunali (livello 1° del C.C.N.L. per i dipendenti da aziende farmaceutiche speciali).
L’Azienda garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro e il successivo trattamento normativo e retributivo.
I requisiti debbono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di ammissione.

Presentazione delle domande
La domanda di ammissione alla selezione dovrà contenere un curriculum vitae redatto in forma libera e copia di un documento di identità in corso di validità.
La candidatura citando il Rif. fc19 dovrà essere inviata a segreteria@farcomtrento.it entro il giorno 18 gennaio 2019 (faranno fede la data e l’ora di acquisizione registrate automaticamente dal sistema).
Farmacie Comunali di Trento è esonerata da ogni responsabilità in caso di irreperibilità del destinatario.
Il candidato dovrà, in qualsiasi momento della selezione, su richiesta di Farmacie Comunali, essere in grado di presentare la documentazione autentica comprovante quanto dichiarato nella domanda. La mendacità delle dichiarazioni e la non rispondenza tra le informazioni comunicate e la documentazione originale comportano l’esclusione dalla selezione. Qualora tale accertamento risulti successivo all’assunzione nel ruolo richiesto ed abbia esito negativo, l’Azienda procederà alla risoluzione del nuovo rapporto di lavoro intrapreso.

Valutazione dei candidati
Una Commissione appositamente costituita composta da rappresentanti interni all’azienda e da esperti esterni esaminerà le domande pervenute e convocherà con un preavviso non inferiore a giorni 2 (due) di calendario, a mezzo messaggio di posta elettronica, i candidati per l’iter di selezione, al quale dovranno presentarsi muniti di un documento di identità valido. Saranno ritenuti implicitamente rinunciatari coloro che, per qualsiasi motivo, non si presenteranno nei giorni e orari stabiliti.
La Commissione giudicatrice dispone di 40 punti cosi suddivisi:
10 punti per la prova scritta.
La prova scritta consisterà in un questionario composto da quiz a risposta chiusa e verterà sulle seguenti materie:

  • legislazione farmaceutica sia nazionale che regionale,
  • farmacologia,
  • elementi di omeopatia e fitoterapia,
  • conoscenza e trattamento delle piccole patologie quotidiane.

Saranno considerati idonei solo i candidati che avranno risposto correttamente ad almeno 18 domande su 30. Saranno ammessi alla prova successiva i primi 20 candidati in ordine di graduatoria.
30 punti per le prove orali. La prova consisterà in un colloquio di gruppo, secondo le metodologie dell’assessment center, e da un colloquio individuale, preceduto dalla somministrazione di un test di autovalutazione. La commissione di valutazione delle prove orali approfondirà i seguenti aspetti:

  • capacità relazionali e di comunicazione,
  • capacità organizzative e di gestione,
  • motivazione al ruolo,
  • flessibilità/disponibilità di impiego,
  • orientamento al servizio verso l’utente,
  • orientamento al risultato,
  • valutazione generale.

Per ciascuna area sopra indicata verrà attribuita una valutazione da 0 e 4. I singoli punteggi verranno riparametrati sulla base di coefficienti specifici per ciascun argomento e successivamente sommati, pervenendo in tal modo a un punteggio di valutazione complessivo. Saranno giudicati idonei all’assunzione (ai fini della formazione della graduatoria) unicamente i candidati che otterranno una valutazione del colloquio non inferiore a punti 18,0.

Contratto di riferimento.
Il rapporto di lavoro è costituito e regolato da contratti individuali secondo le disposizioni di legge, della normativa comunitaria e del C.C.N.L. per i dipendenti da aziende farmaceutiche speciali, liberamente consultabile sul sito web www.assofarm.it, nonché dagli accordi integrativi aziendali.

Assunzione del personale.
L’assunzione definitiva del candidato selezionato è successiva al periodo di prova come disposto dal C.C.N.L. già richiamato, a condizione che sia superata con esito positivo.
L’Azienda si riserva la possibilità di utilizzare la graduatoria degli idonei alla presente selezione per l’assunzione a tempo determinato di eventuali ulteriori unità lavorative, che potrà avvenire entro 6 (sei) mesi dalla data di completamento della procedura di selezione.

Trattamento dei dati personali.
Ai sensi della normativa europea a nazionale, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti presso la sede legale dell’Azienda per le finalità di gestione della selezione e saranno trattati, su base dati informatizzata, anche successivamente all’eventuale instaurazione del rapporto di lavoro per le finalità inerenti alla gestione del rapporto medesimo. I dati personali potranno essere trattati anche da soggetti esterni a Farmacie Comunali (ad es.: società di selezione) soltanto per le finalità connesse alla presente selezione. Il conferimento dei dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena l’esclusione dalla selezione.

Informazioni varie.
Sarà data pubblicità al presente avviso tramite pubblicazione sul sito web dell’Azienda e sul sito web dell’Ordine dei farmacisti di Trento.

Per eventuali informazioni rivolgersi al recapito 0461/381000 o via e-mail segreteria@farcomtrento.it  privilegiando la comunicazione a mezzo posta elettronica.

Trento, 02 gennaio 2019.

La selezione si terrà nei giorni 26 e 27 gennaio 2019.

 

__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

aiuto_violenza_donne__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Brain Training Allena il tuo cervello passo dopo passo!

neuroimpronta

Il nostro cervello è bene sia sempre allenato, fattori legati all’età e allo stress possono compromettere le nostre funzioni cognitive.

Prova l’esercizio, se noti che impieghi troppo tempo ti proponiamo di allenarti con noi!
Sfruttando l’apprendimento infatti si possono imparare varie strategie per far fronte alle proprie difficoltà. Inoltre è possibile favorire un mantenimento delle abilità che vengono “allenate” con esercizi specifici.
Il concetto è simile all’allenamento fisico: più mi alleno più mantengo il muscolo in forma e responsivo a qualsiasi sollecitazione motoria. Se sono fuori forma, un training graduale mi permetterà di acquisire le capacità e migliorare la mia forma fisica.
Questo è quello che possiamo fare anche a livello cerebrale: allenare linguaggio, ragionamento e memoria ci porterà a percepirci più abili e veloci in compiti che prima sembravano ostici e impegnativi.
Da settembre partirà il corso Brain Training a Trento: 6 incontri il venerdì pomeriggio per allenare memoria, attenzione, ragionamento, linguaggio, abilità visuo-spaziali, abilità prassiche.
Al momento dell’iscrizione e al termine del percorso valuteremo il tuo profilo cognitivo per comprendere meglio le abilità più importanti da allenare e i progressi fatti.

Prezzo per 6 incontri € 60,00* la tua salute

*NB: per i nuovi iscritti le Farmacie Comunali partecipano al tuo allenamento regalandoti un buono da € 10,00 da spendere presso la tua farmacia comunale.

Che aspetti? Vieni ad allenarti con noi!
Per iscrizioni e info:

82f16d_2f7c68c9aabd40a99181e5289bfbc0ae Tel. 340 3598108 – info@neuroimpronta.it – www.neuroimpronta.it
Formatrici: dott.ssa Sara Ghezzer: Psicologa, Neuropsicologa
dott.ssa Sara Pedroni: Psicologa, Neuropsicologa

________________________________________________________________________________________________________________

Servizi

FAQ e News

In farmacia non si dispensano solo medicinali. La salute è un bene prezioso e va mantenuta con uno stile di vita sano ed equilibrato. Bastano poche semplici cose da fare giornalmente: una corretta alimentazione, una regolare attività fisica mantenendo una mente sana e attivata coltivando interessi personali e amicizie. Per consigli e per controllare il tuo stato di salute nelle nostre farmacie potrai trovare una vasta serie di servizi specialistici volti all’informazione e all’educazione sanitaria.

  • Una volta aperta la confezione, quale è il tempo di validità per le diverse forme farmaceutiche?

    La data di scadenza, obbligatoriamente presente su tutte le confezioni di farmaci, si riferisce alla confezione integra e correttamente conservata. Ma dal momento dell’apertura ogni tipo di medicinale ha una durata diversa prima che diventi inefficace o addirittura nocivo.

    Leggi
  • Ha senso utilizzare gli antibiotici nelle malattie causate da virus, come il raffreddore o l’influenza?

    Gli antibiotici sono medicinali molto efficaci, ma soltanto se usati contro il bersaglio giusto.

    In particolare, sono utili contro le infezioni causate da batteri o funghi, mentre non hanno alcun effetto contro i virus. Pertanto, se usati in modo scorretto, piuttosto che arrecare benefici possono causare danni.
    Leggi

  • Il farmacista può sostituire un farmaco di marca prescritto dal medico con un farmaco equivalente?

    Se il medico non ha scritto sulla ricetta la frase «non sostituibile» il farmacista deve proporre al cittadino la possibilità di sostituire il farmaco “di marca” con un altro equivalente ma meno costoso.
    Il cittadino può comunque scegliere il farmaco “di marca”: in tal caso è tenuto a pagare la differenza tra quest’ultimo e l’equivalente.

    Leggi
  • Come conservare i farmaci ?

    • Tenere i medicinali lontano dalla portata dei bambini.
    • Conservare i medicinali nella loro confezione originale, per avere sempre a disposizione il foglietto illustrativo, il numero di lotto e la data di scadenza.
    • Riporre i medicinali lontano da fonti di calore e non esporli direttamente alla luce.

    Leggi
  • Come smaltire i farmaci?

    Quando un medicinale è scaduto o deteriorato non gettarlo nella spazzatura con gli altri rifiuti .Le sostanze presenti, infatti, potrebbero essere ancora attive e produrre effetti tossici.
    Pertanto occorre usare gli appositi contenitori per la raccolta dei medicinali collocati all’interno o in prossimità delle farmacie.
    Leggi

  • Come segnalare una reazione avversa da farmaci?

    Anche i cittadini possono contribuire alla sicurezza di un farmaco attraverso la segnalazione spontanea di effetti indesiderati (reazioni avverse).
    Basta rivolgersi al proprio medico o al farmacista quando si ha il sospetto che una reazione sia causata da un farmaco che si sta assumendo.
    Leggi

  • Con quale liquido assumere un farmaco?

    L’acqua naturale è sempre la scelta più opportuna, meglio se a temperatura ambiente e in abbondante quantità, così da impedire che il farmaco aderisca alle pareti dell’esofago e da facilitarne nel contempo la dissoluzione e il successivo assorbimento.
    Leggi

  • Quali farmaci possono dare problemi alla guida dell’auto?

    Molti sanno che l’alcol può alterare il delicato equilibrio tra le funzioni che permettono ad un individuo una piena efficienza nella guida, ma sono ben pochi quelli pienamente consapevoli del fatto che anche molti farmaci di uso comune possono interferire negativamente con tale attività.
    Leggi

ricetta

Per quanto riguarda la prescrizione, i farmaci si suddividono in medicinali senza obbligo di ricetta…

farmaco

Farmaco è qualsiasi sostanza chimica che abbia la capacità o almeno la possibilità di determinare…

Promozioni